Logo marangoni
Loading
X

Evangélion

The Story of Jesus



Mario Castelnuovo-Tedesco | Evangélion
La storia di Gesù raccontata ai fanciulli in 28 pezzi, per voce recitante e pianoforte

Claudia Koll, voce recitante 
Alessandro Marangoni, pianoforte

 

Nel 1934 il compositore Mario Castelnuovo-Tedesco, fiorentino di una famiglia di Ebrei, ispirato dalla spiritualità di San Francesco scrisse il suo capolavoro: Evangelion, una collezione di 28 piccoli pezzi per pianoforte, che narrano la storia di Gesù di Nazareth, dalla nascita alla resurrezione, dedicati “ai fanciulli”.

Un’opera unica nel suo genere: l’unico ciclo completo scritto per pianoforte di una storia di Cristo, scritta da un ebreo.

Alessandro Marangoni ha recuperato questa meravigliosa partitura e ha inciso un disco per l’etichetta Naxos, in prima mondiale (il cd sarà distribuito in 59 Paesi nel mondo). Si tratta di musica davvero affascinante, pittorica, evocativa, che descrive ogni episodio in maniera precisa, portando l’ascoltatore quasi fisicamente a vedere e a toccare quello che è successo 2000 anni fa in Palestina.

Castelnuovo-Tedesco, maestro di grandi autori di musica da film, come John Williams e Henry Mancini, volle che un attore reciti tra un brano e l’altro gli episodi storici narrati dai Vangeli, corredando con illustrazioni ogni quadro della vita di Cristo.

L'idea è quella di riportare alla luce questa opera, attraverso uno spettacolo di teatro e musica, con anche un supporto visivo (con delle proiezioni, ma ancora meglio con visualizzazioni tridimensionali di alcune opere pittoriche, attraverso proiezioni 3D). Non vuole - e non deve - essere uno spettacolo di carattere meramente religioso, ma una proposta di un messaggio, fatta attraverso un affascinante viaggio artistico, per creare un ponte tra Cristiani e Ebrei anche all’insegna del dialogo con i non-credenti.

La durata musicale è di circa un’ora.
I testi previsti per la recitazione sono brani tratti dai quattro Vangeli.